Rosy Bindi pensa al nuovo Ulivo e apre ai finiani

Rosy Bindi pensa al nuovo Ulivo e apre ai finiani

Rosy Bindi pensa al nuovo Ulivo e apre ai finiani

ROMA - Rosy Bindi apre ai finiani. "Se Berlusconi e la Lega - ha affermato il presidente del Partito democrati ai microfoni di Telelombardia - dovessero portare il Paese alle terze elezioni in sei anni, allora noi proporremo a Fli un'alleanza per la democrazia. Noi staremo con tutti coloro che sono disponibili a salvare questa Costituzione". "Dopo le parole di Farefuturo sul killeraggio del berlusconismo - ha aggiunto - che cosa aspettiamo da domenica se non la rottura definitiva?".

 

Per Rosy Bindi il nuovo Ulivo proposto dal segretario Pier Luigi Bersani deve aprirsi alle forze moderate del Paese: "Noi diciamo che anche l'Udc debba entrare in questa nuova forza, si è aperta una possibilità di prospettiva e incontro per costruire una alternativa di governo".

 

"Sulle elezioni Berlusconi bluffa, ha paura delle elezioni, le minaccia perché vuole gli ‘accordicchi' nella sua maggioranza - ha chiosato -. Il presidente del consiglio sa che non vincerebbe. Bene che gli vada non avrà mai una maggioranza al Senato e, comunque vada, vinceremo noi perchè abbiamo tutte le carte in regola per vincere".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -