Ruba mobili su Habbo, 17enne in manette

Ruba mobili su Habbo, 17enne in manette

Si divertiva a rubare mobili virtuali su Habbo, la piattaforma di social networking simile a Second Life e molto popolare tra i giovani di età compresa tra i 13 ed i 16 anni. Alla fine la refurtiva trafugata ammonta a 4mila euro. Per questo un 17enne olandese è stato arrestato dalla polizia.


Il ladro ‘reale’ si sarebbe intrufolato nel mondo virtuale appropriandosi di nome utente e password di altri utenti creando poi pagine fasulle. Assieme al 17enne sono stati interrogati ri cinque 15enni, anche loro sospettati di aver portato nelle loro pagine virtuali mobili rubati.


Perché tanta severità di fronte ad un furto ‘virtuale’? Ebbene, Habbo è una comunità virtuale che ripropone tutte le funzionalità di Second Life e dove circola una moneta che ha un suo equivalente in soldi reali. Dunque rubare un mobile virtuale diventa subito un reato anche nella vita reale.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -