Sakorzy incontro il Dalai Lama, insorge la Cina

Sakorzy incontro il Dalai Lama, insorge la Cina

Sakorzy incontro il Dalai Lama, insorge la Cina

Tra le proteste della si e' tenuto a Danzica il contestato incontro tra il presidente francese Nicolas Sarkozy, che e' anche presidente di turno dell'Unione europea, e il Dalai Lama. "Il mondo ha bisogno di una Cina aperta che partecipi alla governance globale - ha detto Sarkozy prima del colloquio con il leader spirituale tibetano in esilio -. La Cina ha bisogno di un'Europa forte che dia lavoro alle imprese cinesi". La Cina ha cancellato il vertice con la Ue.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La protesta di Pechino. La Cina ha fatto pervenire alla Francia una decisa protesta formale per l'incontro del Presidente, Nicolas Sarkozy, con il Dalai Lama avvenuto ieri a Danzica. Il vice ministro degli Esteri cinese, He Yafei, ha convocato l'ambasciatore francese a Pechino, Herve Ladsous, per comuncargli la protesta, secondo quanto rende noto un comunicato del ministero degli esteri citato dall'Agenzia di stampa ufficiale cinese Xinhua.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -