Salva-liste, Corte Costituzionale esamina il decreto

Salva-liste, Corte Costituzionale esamina il decreto

Salva-liste, Corte Costituzionale esamina il decreto

 E' iniziata a Palazzo della Consulta la camera di consiglio presieduta dal presidente della Corte Costituzionale Francesco Amirante, che dovra' pronunciarsi sull'istanza di sospensione cautelare presentata dalla Regione Lazio relativa al decreto salva-liste emesso dal governo, dopo l'esclusione della lista Pdl nel collegio elettorale della provincia di Roma dalle elezioni regionali del 28 e 29 marzo.

 

Per la Regione Lazio, rappresentata dall'avvocato Federico Sorrentino, l'esecutivo non poteva intervenire in materia di legge elettorale che e' riservata alle Regioni e sulla quale il Lazio ha legiferato nel 2002. In attesa che la Corte Costituzionale si pronunci nel merito della questione, la Pisana ha chiesto di sospendere cautelativamente il decreto per evitare la possibilita', dopo il voto oramai prossimo, che venga annullato l'esito delle elezioni regionali nel Lazio. A rappresentare l'Avvocatura generale dello Stato e' l'avvocato Michele Di Pace, mentre il relatore e' il giudice costituzionale Ugo De Siervo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -