"Salva-premier", Mancino: per ora nessun parere del Csm

"Salva-premier", Mancino: per ora nessun parere del Csm

Il vice presidente del Consiglio superiore della magistratura, Nicola Mancino, rassicura Giorgio Napolitano. In un colloqui avuto con il capo dello Stato, Mancino avrebbe assicurato che al momento non esiste nessun documento del Csm volto a dare un giudizio negativo sulla norma ‘salva-premier' votata dal Senato. La norma, secondo l'opposizione, è stata voluta per rinviare il processo che vede implicato per corruzione il premier Berlusconi e l'avvocato inglese Mills.

 

Mancino, parlando con Napolitano, avrebbe precisato che non esiste alcun parere a tutt'oggi elaborato e approvato dalla Commissione competente, né una bozza di parere concordata tra i due correlatori designati, Livio Pepino e Fabio Roia, e pronta quindi ad essere sottoposta alla sua attenzione e a quella del Capo dello Stato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -