''Salvaliste", Governo battuto alla Camera: il decreto decade

''Salvaliste", Governo battuto alla Camera: il decreto decade

''Salvaliste", Governo battuto alla Camera: il decreto decade

ROMA - Il governo è stato battuto alla Camera su un emendamento del Pd al decreto "salvaliste", a cui la maggioranza aveva dato parere negativo. Complici le assenze tra le fila del Pdl, l'aula ha dato il via libera all'emendamento Bressa con 262 voti favorevoli e 254 contrari. La seduta è stata sospesa. Applausi dai banchi dell'opposizione. Come ha spiegato il presidente di turno Rosy Bindi, il testo è soppressivo di tutto il testo e quindi il provvedimento decade.

 

"Rischi oggettivi non mi pare che ci siano", ha affermato il vicecapogruppo del Pdl alla Camera, Italo Bocchino. "Siamo di fronte ad un Governo indecente - ha dichiarato Massimo Donadi, capogruppo dell'Italia dei valori - Prima vara provvedimenti vergognosi, poi non ha il coraggio di venire in Parlamento e metterci la faccia per approvarli. Avranno pure vinto le elezioni ma non hanno la dignità di governare il paese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -