Santoro porta 'Annozero' al PalaDozza di Bologna: "violenza contro il pubblico"

Santoro porta 'Annozero' al PalaDozza di Bologna: "violenza contro il pubblico"

Santoro porta 'Annozero' al PalaDozza di Bologna: "violenza contro il pubblico"

"La vera violenza che si esercita nel togliere queste trasmissioni non e' contro i conduttori ma e' contro il pubblico". Cosi' il conduttore di 'Annozero' Michele Santoro, in conferenza stampa a Bologna, parla degli effetti della par condicio che ha portato alla sospensione di trasmissioni politiche tra cui la sua, 'Porta a porta' e 'Ballaro''. Secondo Santoro, si tratta di "un atto di illegalita' della commissione di Vigilanza Rai che non doveva adottare il regolamento". "Ancora una volta -osserva- la maggioranza politica ha fatto valere la legge del piu' forte. Io rispetto chi ha preso piu' voti degli altri ma non puo' pretendere di sopprimere le voci dissonanti".

  

Watergate. "Negli Usa sarebbe scoppiato un Watergate che avrebbe portato alle dimissioni automatiche di tutti i protagonisti di questa incresciosa vicenda". Cosi' il giornalista Michele Santoro in conferenza stampa a Bologna per presentare l'evento che portera' di fatto 'Annozero' in scena al Paladozza il prossimo 25 marzo alle 21, commenta l'inchiesta aperta dalla Procura di Trani che riguarda anche la Rai e l'Agcom.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -