Scandalo intercettazioni in Gran Bretagna, trovato morto il reporter-talpa

Scandalo intercettazioni in Gran Bretagna, trovato morto il reporter-talpa

Si tinge di giallo lo scandalo intercettazioni in Gran Bretagna. Sean Hoare, ex giornalista di spettacoli di News of the World e Sun (licenziato per problemi di droga e alcol) è stato trovato morto nella sua casa di Watford. Guardian, che ha riportato la notizia, ha descritto la vittima come la prima "talpa" del gruppo ad aver rivelato che Andy Coulson, allora direttore del tabloid e poi diventato consigliere di Cameron. Inoltre avrebbe incoraggiato i reporter a usarle per scoop.

 

Il corpo è stato trovato su segnalazione di persone del quartiere, ma la polizia ha dichiarato che le indagini sono in corso ma per ora il caso non viene trattato come sospetto. Lo scandalo delle intercettazioni h intanto costretto alle dimissioni anche il numero due di Scotland Yard, John Yates. Le dimissioni seguono quelle rassegnate domenica sera dal commissario della Metropolitan Police, Sir Paul Stephenson.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -