Sciagura aerea in Venezuela, senza esito le ricerche

Sciagura aerea in Venezuela, senza esito le ricerche

Ancora senza esito le ricerche dell’aereo precipitato venerdì in mare nei pressi dell’arcipelago di Los Roques, nota località turistica venezuelana ad un centinaio di chilometri da Caracas. Tra i 18 passeggeri a bordo, inclusi i due piloti, vi erano anche otto cittadini italiani. Si tratta di una famiglia di Ponzano Veneto (Treviso) composta da quattro persone, tra cui due bambini di sei e otto anni, due donne originarie di Bologna ed una coppia di Roma.

La famiglia veneta è composta dai coniugi Bruna Guerrieri e Paolo Durante e dai figli Sofia Durante e Emma Durante, rispettivamente di sei ed otto anni. Nel velivolo anche i romani Stefano Frangine e Fabiola Napoli, e le bolognesi Rita Calanni e Analissa Montanari.

L’incidente è avvenuto alle 10 ore locali, le 15 in Italia. A quanto pare il pilota dell’aereo, un turboelica ceco Let 410 della compagnia Transaven, avrebbe segnalato un problema ad entrambi i motori, tentando un ammaraggio a sud della barriera corallina di Los Roques. Il volo, stando alle prime informazioni, era diretto verso la capitale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -