Scontri a Gaza: uccisi 3 soldati israeliani, morti 5 palestinesi

Scontri a Gaza: uccisi 3 soldati israeliani, morti 5 palestinesi

TEL AVIV – Ritorna la violenza in Medio Oriente. Dopo una serie di scontri separati sono morti a Gaza tre soldati israeliani e cinque militanti palestinesi, quattro di Hamas ed uno della Jihad islamica.

I tre militari israeliani sono stati uccisi in uno scontro a fuoco avvenuto questa mattina presto nei pressi del confine tra Israele e la Striscia di Gaza, ha reso noto un portavoce militare specificando che i militari avevano visto un gruppo di armati che si avvicinavano alla barriera di confine, a sud del valico di Nahal Oz. I tre soldati sono rimasti uccisi nello scorso a fuoco con i militanti palestinesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Congelate le forniture di carburante.

Israele ha congelato la prevista ripresa della fornitura di carburante alla Striscia di Gaza dopo l'attacco di questa mattina in cui sono rimasti uccisi tre soldati. Una portavoce dell'esercito ha spiegato che i tre sono stati uccisi in uno scontro armato con militanti palestinesi che stavano avvicinandosi al terminal di Nahal Oz, dal quale il carburante viene trasferito nella Striscia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -