Scozia, esce di casa dopo 30 anni e muore

Scozia, esce di casa dopo 30 anni e muore

EDINBURGO – Si era ammalato di depressione e agorafobia dopo aver subito all’età di 18 anni un aggressione. Da allora e per i successivi trent’anni il 49enne Duncan Gibb, scozzese di Montrose, aveva deciso di non uscire più di casa.

Per cause ancora al vaglio agli inquirenti Gibb è uscito di casa, trovando la morte. I familiari continuano a chiedersi, senza trovar risposta, cosa abbia spinto l’uomo ad uscir di casa.

La madre, in un’intervista rilasciata al Daily Telegraph, ha raccontato che Gibb trascorreva le giornate ascoltando musica e guardando la tv.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -