Scudo fiscale, L'Anm non ci sta: ''Basta sanatorie''

Scudo fiscale, L'Anm non ci sta: ''Basta sanatorie''

Scudo fiscale, L'Anm non ci sta: ''Basta sanatorie''

ROMA - L'Associazione nazionale magistrati si è schierata contro l'estensione dello scudo fiscale, esprimendo "preoccupazione" per gli effetti del provvedimento. "Il diritto penale - spiega l'Anm -richiede certezza ed effettività della pena, e non può tollerare un così frequente ricorso ad amnistie o sanatorie, in particolare nel settore delicatissimo dei reati economici e fiscali". Nessun commento da parte del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

 

"Quando mi sarà trasmesso il testo da promulgare, approvato dal Parlamento, valuterò le eventuali novità", si è limitato a dire il capo dello Stato. Dal Quirinale sono emerse perplessità di fronte all'inclusione di reati quali il falso in bilancio nel provvedimento che condona, favorendone il rientro, i capitali nascosti al fisco e custoditi all'estero.

 

Per l'Anm ciò che serve è una pena certa e non "amnistie o sanatorie", in particolare nel settore dei reati economici e fiscali "nel quale già si sconta una situazione di illegalità diffusa e di difficoltà di accertamento". La nuova legge, conclude l'Anm, avrà come risultato "l'impunita' a chi ha realizzato profitti violando la legge", minando "la fiducia di chi ha agito nel rispetto delle regole''.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -