Scuola, Gelmini: ''il voto in condotta farà media''

Scuola, Gelmini: ''il voto in condotta farà media''

Scuola, Gelmini: ''il voto in condotta farà media''

ROMA - Il voto in condotta farà media. E' quanto ha annunciato il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelminim che ha diramato una nota con la quale si consentirà ai docenti di attribuire il 5 in condotta alla scuola media e al superiore, e la conseguente bocciatura, con maggiore facilità. Nella nota è spiegato che il ministero dell'Istruzione sta preparando un decreto con il quale saranno, tra l'altro, meglio ridefiniti i criteri della valutazione del comportamento.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il voto in condotta farà media - ha detto il ministro Gelmini, intervenendo al Gt Ragazzi su Rai- perché sappiamo che l'aumento di episodi di bullismo preoccupa molto genitori e insegnanti". Gelmini ha spiegato che per quanto concerne l'insufficienza in condotta sarà data più liberta agli istituti nel decidere quando assegnarla. "Il limite dei 15 giorni di sospensione per l'attribuzione all'insufficienza, contenuto nel decreto sulla valutazione del comportamento emanato lo scorso 16 gennaio, - ha annunciato il ministro - potrebbe essere eliminato già a partire dagli scrutini del secondo quadrimestre".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -