Si apre a Denver la kermesse repubblicana

Si apre a Denver la kermesse repubblicana

Si apre a Denver la kermesse repubblicana

E' pronto il Pepsi Center di Denver per la kermesse democratica. Allestito per le grandissime occasioni, pronto per ospitare vip, 4mila delegati, 15mila giornalisti, 9mila poliziotti e agenti del secret service. Milioni di dollari sono stati spesi per l'allestimento, tra decorazioni, organizzazione di party e alta tecnologia. Quattro giorni decisivi. Obama parlerà, per il gran finale, giovedì, allo stadio Invesco, davanti ad oltre 80mila persone, preceduto da Al Gore.

 

Tutta al femminile la prima giornata. Ad aprire la kermesse Nancy Pelosi, la speaker della Camera. Ma tutto è nelle mani di Michelle Obama, che dissiperà ogni dubbio sul suo orgoglio patriottico. Atteso da Boston un messaggio del senatore Ted Kennedy, che sta lottando contro un tumore al cervello, introdotto dalla nipote Caroline. La figlia di JFK è stata designata da Obama, alla guida della commissione ristretta che ha selezionato Biden come vice- presidente.

 

 

C'è spazio per tutti: Hillary dominerà la serata di martedì sera e Bill Clinton parlerà mercoledì. Per i contestatori è stato predisposto un grande recinto. Saranno soprattutto i repubblicani di Mc Cain ad attaccare il candidato democratico, utilizzando i commenti della Clinton.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -