Si voterà con l'election-day. Berlusconi a caccia di alleati

Si voterà con l'election-day. Berlusconi a caccia di alleati

Sale la tensione a Roma nei palazzi della politica dove in queste ore si lavora per comporre le liste elettorali in vista del voto del 13-14 aprile. A destra sembra tramontata l’ipotesi che anche Berlusconi potesse scegliere di far correre da sola Forza Italia, come farà il Pd a sinistra. A sinistra la ‘Cosa rossa’ candida Bertinotti e polemizza con Veltroni. Che metterà il suo nome nel simbolo del Pd. Il 13 e 14 sarà election-day: si voterà anche per le amministrative.


Prodi conferma: Pd da solo - - E' stato sciolto il nodo delle alleanze, il Pd correra' da solo. A confermarlo e' il premier dimissionario Romano Prodi lasciando il vertice del Pd, appena conclusosi nella sede di piazza Santa Anastasia. "C'e' voglia di vincere -dice il Professore- e poi l'assemblea del 16 febbraio la definiremo nei suo i dettagli nei prossimi giorni. E' stato sciolto il nodo delle alleanze". Il Partito democratico andra' da solo al voto? Chiedono i cronisti. Prodi replica. "Si', questa e' la decisione".


Per la Cdl scende in campo il generale Speciale - "Se posso servire ancora lo Stato, io sono pronto e dico 'obbedisco'". Non rinuncia al gergo militare l'ex comandante della Guardia di Finanza Roberto Speciale, che non conferma e non smentisce una sua discesa in campo nell'arena politica. Voci insistenti lo vogliono probabile candidato nella lista del centrodestra e un quotidiano, come sottolinea lo stesso Speciale, lo avrebbe gia' "arruolato nel partito di Gianfranco Fini". E il leader di Forza italia Silvio Berlusconi, lo ha contattato? "Ho tanti amici in quel partito...", si limita a rispondere all'ADNKRONOS l'ex comandante delle Fiamme Gialle.

La ‘Rosa bianca’ corre da sola - "E' deciso: noi della Rosa correremo da soli, a dispetto della legge elettorale, per scardinare un bipolarismo muscolare che tanto male ha fatto al nostro Paese". E' quanto afferma il senatore Mario Baccini. Secondo i ‘rumors’ politici il candidato premier sarà l’ex Udc Bruno Tabacci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Confronto in tv a distanza tra Berlusconi e Veltroni – Primo duello televisivo tra i due principali candidati premier alle elezioni del 13-14 aprile. Silvio Berlusconi e Walter Veltroni saranno ospiti la prossima settimana di “Porta a Porta”, ma in serate diverse. Il leader di Forza Italia parteciperà al programma condotto dal giornalista Bruno Vespa martedì 12 febbraio. Il giorno dopo, sulla poltrona bianca siederà il segretario del Pd.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -