Siria, dieci persone trucidate dopo il Ramadan

Siria, dieci persone trucidate dopo il Ramadan

Siria, dieci persone trucidate dopo il Ramadan

Il pugno duro del presidente siriano Bashar al Assad non sembra fermarsi nemmeno per il mese sacro dell'Islam. E' di 24 morti il bilancio della serie di repressioni avvenute lunedì. Dieci civili, ha riferito Rami Abdel Rahmane, capo dell'Osservatorio siriano dei diritti dell'Uomo, sono stati massacrati dopo la rituale preghiera serale che ha luogo tutte le sere al termine del digiuno durante il mese di Ramadan

 

Di fronte "all'orribile repressione" contro la popolazione civile in Siria il ministro degli Esteri Franco Frattini ha dato istruzioni per il rientro in Italia del ambasciatore italiano a Damasco, Achille Amerio, per consultazioni. La Farnesina ha proposto altresì il richiamo degli ambasciatori di tutti i Paesi dell'Unione Europea a Damasco.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -