Siria, il presidente Assad parlerà alla nazione

Siria, il presidente Assad parlerà alla nazione

Siria, il presidente Assad parlerà alla nazione

DAMASCO - Dopo i  sanguinosi scontri dei giorni scorsi, la situazione in Siria sembra tornata relativamente tranquilla. Il regime di Bashar al Assad hanno preso la decisione di abrogare la legge d'emergenza in vigore da 48 anni. La legge, instaurata immediatamente dopo l'arrivo al potere della partito Baath nel marzo 1963, impone restrizioni sulla libertà di riunione e di spostamento, e permette l'arresto di "sospetti o di persone che minacciano la sicurezza".

 

Così è possibile sorvegliare le comunicazioni e fare un controllo preliminare su tutti i mass media. Sembra inoltre che il governo siriano si dimetterà con molta probabilità a breve. Il consigliere di Stato, Boussaina Shaabane, ha annunciato che il presidente siriano si rivolgerà alla nazione, spiegando che il capo dello stato vuole "spiegare la situazione e chiarire le riforme che intende condurre nel paese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -