Siria, il regime abroga lo stato d'emergenza

Siria, il regime abroga lo stato d'emergenza

Siria, il regime abroga lo stato d'emergenza

ROMA - Il presidente siriano Bashar al Assad ha firmato il decreto per l'abrogazione dello stato d'emergenza in vigore da 48 anni, da quando nel marzo del 1963 il partito Baath è arrivato al potere. La tv di Stato ha precisato che Assad ha firmato i tre progetti legislativi approvati martedì scorso dal nuovo governo siriano. Tali prevedono però l'introduzione di non meglio precisate leggi per "proteggere la sicurezza del cittadino e la stabilità della nazione".

 

Tuttavia non vi è stato un allentamento della repressione in atto. Secondo quanto denunciato da Ammar Qurabi, dell'Organizzazione nazionale per i diritti umani, le autorità siriane hanno infatti arrestato 35 persone nel corso di una manifestazione all'università di Aleppo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -