Siria, spari sui cittadini: decine di morti

Siria, spari sui cittadini: decine di morti

DAMASCO - Nuove manifestazioni contro il regime in varie città della Siria. Secondo quanto riferito dall'agenzia siriana Sana, citando una fonte ufficiale, alcuni cecchini appartenenti a gruppi armati hanno sparato contro cittadini e forze dell'ordine a Duma, sobborgo di Damasco, e nella città di Homs, causando diversi morti e feriti. A migliaia sono scesi in piazza venerdì a Daraa, nel sud della Siria, scandendo slogan contro il Baath, di fatto partito unico da mezzo secolo.

 

Manifestazioni per chiedere la fine del regime di Bashar Assad si sono svolte anche a Latakia e Banias. Circa duemila dimostranti sono stati rinchiusi all'interno della grande moschea degli Omayyadi, nel cuore della città vecchia di Damasco, da agenti in borghese giunti in forze a presidiare la zona. Qui una persona sarebbe rimasta uccisa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -