Sisma in Giappone, esplosione nella centrale nucleare di Fukushima

Sisma in Giappone, esplosione nella centrale nucleare di Fukushima

Sisma in Giappone, esplosione nella centrale nucleare di Fukushima

TOKYO - Cresce l'allarme alla centrale nucleare Fukushima N°1, nel nord del Giappone, dove le autorità giapponesi ritengono che il reattore potrebbe aver subito un processo di fusione nucleare dopo il forte terremoto di venerdì. Sabato mattina si è verificata un'esplosione. Sono già 45mila le persone costrette a lasciare le proprie abitazioni per motivi di sicurezza. La deflagrazione avrebbe polverizzato la gabbia di esterna di contenimento di uno dei reattori.

 

Il tetto e parte delle mura dell'edificio sono crollate e alcuni operai sarebbero rimasti feriti. Il governo giapponese ha disposto l'invio immediato di una squadra di 'super pompieri'. Il primo ministro giapponese Naoto Kan ha perlustrato in elicottero l'area di Fukushima. Le radiazioni ricevute in un'ora da una persona che si trova nel sito della centrale nucleare di Fukushima corrispondono al limite di radioattività che non deve essere oltrepassato in un anno.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dei 55 reattori nucleari in funzione In Giappone in 17 siti, sono 11 quelli interessati dal violento sisma che ieri ha colpito il paese. La tv ha anche consigliato gli abitanti della zona vicino alla centrale nucleare di Fukushima come proteggersi contro le radiazioni. Secondo gli esperti, è necessario coprirsi naso e bocca con asciugami bagnati e lavarsi le mani non appena rientrati in casa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -