Sisma in Giappone, si stabilizza la situazione a Fukushima

Sisma in Giappone, si stabilizza la situazione a Fukushima

Sisma in Giappone, si stabilizza la situazione a Fukushima

TOKYO - Il livello di radiazioni riscontrato in Giappone dopo l'incidente alla centrale nucleare di Fukushima non rappresenta un pericolo per la salute umana. E' quanto ha affermato Graham Andrew, un consulente scientifico e tecnico dell'agenzia dell'Onu per il nucleare (Aiea). "I livelli di Tokyo e delle altre città rimangono lontani da quelli per i quali bisognerebbe intervenire. In poche parole, non sono pericolosi per la salute", ha detto Andrew.

 

Nel frattempo prosegue lo sforzo per riattivare l'elettricità al reattore 2 in modo da riattivare il sistema di raffreddamento. La situazione si sta stabilizzando nel guscio del reattore 3. Segnali positivi arrivano anche dalla temperatura del guscio in cui è conservato il combustibile usato a un altro reattore critico. "Caratterizzerei questa come una situazione che va verso la stabilizzazione", ha detto Andrew, sottolineando che "lo stato di cose rimane molto grave".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -