Slittano le nomine in Rai, Garimberti: ''Ora si ricominci a ragionare''

Slittano le nomine in Rai, Garimberti: ''Ora si ricominci a ragionare''

Slittano le nomine in Rai, Garimberti: ''Ora si ricominci a ragionare''

ROMA - Il direttore generale della Rai, Lorenza Lai, ha deciso di rinviare il pacchetto di quindici nomine previsto per giovedì. Se ne riparlerà forse la prossima settimana. Non sono mancati infatti momenti di tensione, con Rodolfo De Laurentiis (Udc), Giorgio Van Straten e Nino Rizzo Nervo (Pd), oltre all'Usigrai, il sindacato interno dei giornalisti, che hanno pubblicamente espresso la propria contrarietà alle nomine. Tra le più attese quella di Susanna Petruni al Tg2.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono soddisfatto per questa pausa di riflessione che reputo giusta perche' vi era un forte rischio di frattura in Cda e di alimentare tensioni in azienda", è il pensiero che il presidente della Rai, Paolo Garimberti, avrebbe espresso dopo la mancata presentazione dei curricula da parte della Direzione Generale. "Questo invece e' un momento in cui sono fondamentali unita' di intenti e operativita' nell'esclusivo interesse della Rai. Per questo l'auspicio è che si ricominci a ragionare".  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -