Sparatoria a Los Angeles, otto morti

Sparatoria a Los Angeles, otto morti

Sparatoria a Los Angeles, otto morti

Otto persone sono morte a seguito di una sparatoria avvenuta in un centro estetico di Los Angeles mercoledì mattina. Una nona persona risulta gravemente ferita. Immediatamente arrestato colui che è ritenuto il responsabile della tragedia, che pare abbia agito con l'obiettivo di colpire la ex moglie (che risulta tra le vittime) a seguito di una lunga vicenda giudiziaria per l'affidamento dei figli.

 

La donna lavorara nel salone di bellezza come parrucchiera. L'autore della strage sarebbe un ex militare che si è presentato sul luogo della tragedia, un centro commerciale a Seal Beach, una città di 25.000 abitanti a circa 50 chilometri da Los Angeles, armato di tutto punto. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -