Stop ai talk show, Santoro: ''Servizio pubblico umiliato e mutilato''

Stop ai talk show, Santoro: ''Servizio pubblico umiliato e mutilato''

Stop ai talk show, Santoro: ''Servizio pubblico umiliato e mutilato''

ROMA - "Il servizio pubblico è stato umiliato e mutilato". E' quanto ha affermato Michele Santoro alla manifestazione davanti alla sede Rai di via Teulada in collegamento con Otto e Mezzo su La7. Il conduttore di "Annozero" ha denunciato che "è stata cancellata la distinzione tra tribune politiche e programmi di approfondimento prevista dalla legge sulla par condicio, per cui «i programmi sono stati trasformati di imperio in tribune politiche".

 

Inoltre ha definito "clamoroso" il fatto che "in questa settimana non vadano in onda neanche le tribune politiche". Santorno ha affermato che il 25 marzo ci sarà uno speciale di Annozero: "Faremo la nostra trasmissione e tutti coloro che vorranno trasmetterla da qualche parte potranno farla". Quindi ha accolto l'invito da Radio Città Futura che si è resa disponibile per la messa in onda.

 

Alla manifestazione ha partecipato anche il segretario del Pd, Pierluigi Bersani: "Neanche in Iran riescono a fermare l'informazione - ha tuonato -. Il Pd è prontissimo a farsi interrogare e a esporre i propri programmi in canali non televisivi". "L'obiettivo - ha aggiunto - è non far parlare la realtà e non quello di mettere il bavaglio ai politici".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -