Stupro, Strauss-Kahn davanti ai giudici

Stupro, Strauss-Kahn davanti ai giudici

Stupro, Strauss-Kahn davanti ai giudici

ROMA - L'ex direttore generale del Fmi, Dominique Strauss-Kahn torna davanti al giudice a New York per rispondere dell'accusa di tentato stupro ai danni di una cameriera dell'hotel Sofitel a Manhattan. Struass-Kahn, arrestato il 14 maggio scorso e liberato su cauzione, dovrà decidere se dichiararsi colpevole o innocente. Quest'ultima ipotesi è considerata più probabile poiché coerente con la linea che è stata seguita dal suo arresto. Per gli avvocati verrà assolto. 

Davanti al tribunale penale di New York, l'ex direttore generale del Fmi si presenterà assistito dai legali Benjamin Brafman e William Taylor. Strauss-Kahn rischia fino a 25 anni di carcere.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -