Sviluppo, Berlusconi: "Non ci sono i soldi"

Sviluppo, Berlusconi: "Non ci sono i soldi"

Sviluppo, Berlusconi: "Non ci sono i soldi"

Abi, Confindustria, Rete imprese Italia, Ania e Alleanza cooperative lanciano l'ultimatum al premier Silvio Berlusconi per affrontare la crisi con misure "concrete e credibili" nel dl Sviluppo, perché ormai "il tempo è scaduto". Le aziende tornano a chiedere riforme all'esecutivo: "È di fondamentale importanza che il decreto sviluppo contenga misure strutturali, concrete e credibili". Berlusconi, parlando del dl, ha chiarito che "i soldi non ci sono. Dobbiamo inventarci qualcosa".

 

Il premier ha comunque preso tempo: "Il provvedimento sarà varato quando il testo sarà convincente, non c'è nessuna fretta. Ci deve esser un provvedimento che sia di stimolo a sviluppo e crescita".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -