Tareq Aziz, il presidente iracheno: ''Non firmerò l'esecuzione''

Tareq Aziz, il presidente iracheno: ''Non firmerò l'esecuzione''

Tareq Aziz, il presidente iracheno: ''Non firmerò l'esecuzione''

PARIGI - Il presidente iracheno Jalal Talabani ha annunciato che non firmerà l'ordine di esecuzione per Tareq Aziz, ex numero due del regime di Saddam Hussein condannato a morte il mese scorso. In un'intervista rilasciata mercoledì a ‘France 24', Talabani si è schierato dalla parte di Aziz "perché sono socialista". Inoltre, ha aggiunto il presidente iracheno, Aziz "è un cristiano iracheno e in più è un anziano signore di oltre 70 anni".

 

Aziz era stato condannato a morte lo scorso ottobre dall'Alta corte penale di Baghdad prevedendo che la pena capitale fosse eseguita mediante impiccaggione. Insieme all'esponente cattolico erano stati condannati a morte anche l'ex ministro dell'Interno, Saadun Shaker, e l'ex segretario personale di Saddam Hussein, Abdel Hamid Hamud.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -