Tassa sui permessi di soggiorno. Fini contrario

Tassa sui permessi di soggiorno. Fini contrario

Tassa sui permessi di soggiorno. Fini contrario

ROMA - Cinquanta euro per avere il permesso di soggiorno. E' quanto prevede un emendamento della Lega al decreto legge anticrisi che ha avuto il parere favorevole del governo e dei relatori. Le risorse verrebbero destinate ai Comuni di residenza dei cittadini stranieri e utilizzato per l'attuazione di politiche di sostegno alle famiglie italiane e per il controllo del territorio. Contro il provvedimento si è espresso il presidente della Camera Gianfranco Fini.

 

"Mi auguro che la maggioranza rifletta - ha esordito - Prima di varare norme che nulla hanno a che vedere con la doverosa lotta all'immigrazione clandestina, e che sono oggettivamente discriminatorie nei confronti dei lavoratori stranieri regolarmente presenti sul territorio nazionale".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono norme razziste, discriminatorie e prive di buon senso, che fanno pagare agli immigrati la crisi e che avranno l'effetto di alimentare la clandestinità e l'insicurezza", ha tuonato la capogruppo del Partito democratico nella commissione Affari sociali della Camera, Livia Turco.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -