Tel Aviv, esplosione in centro: ucciso boss della malavita

Tel Aviv, esplosione in centro: ucciso boss della malavita

Tel Aviv, esplosione in centro: ucciso boss della malavita

Si torna a morire in Israele. Una persona e' rimasta uccisa, altre due leggermente ferite in un'eplosione all'interno di un autobus a Tel Aviv. Stando a quanto riferito dalla Radio dell'esercito, l'attacco e' probabilmente da attribuire ad ambienti della criminalita'.

 

La vittima, infatti, è un noto esponente della malavita israeliana, ucciso mentre si trovava alla guida della propria jeep presa a noleggio. Gli inquirenti ora temono che da questo episodio possa innescarsi una recrudescenza della rivalità tra le bande della criminalità organizzata israeliana.

 

Probabilmente l'attentato, avvenuto vicino ad una stazione di autobus in una strada molto affollata di Tel Aviv, è probabilmente da ricondurre ad un regolamento di conti tra diverse bande.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come logico, nei momenti subito successivia all'esplosione si è diffusa la voce che si trattasse di un nuovo attentato di matrice palestinese, ma sin dai primi rilievi le indagini hanno chiarito che, almeno questa volta, è da escludersi l'ipotesi terroristica. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -