Tensione a Mogadiscio, uccisi deputati e 29 civili

Tensione a Mogadiscio, uccisi deputati e 29 civili

Tensione a Mogadiscio, uccisi deputati e 29 civili

MOGADISCIO - Uomini armati hanno preso d'assalto un albergo a Mogadiscio nel quale si trovano alcuni parlamentari somali. L'hotel è stato circondato da militari. Secondo alcune fonti della polizia sono stati uccisi una quarantina di politici. Sempre a Mogadiscio, martedì mattina 29 civili hanno perso la vita in scontri fra truppe governative e dell'Unione africana (Amisom) da un a parte e i ribelli Shabaab, collegati ad Al Qaida, dall'altra. I feriti sarebbero 98.

 

Gli scontri sono stati particolarmente violenti a Holwadag, Hodan e Bondhere. Lunedì un portavoce degli Shabaab, Sheikh Ali Mohamoud Rage, aveva annunciato l'inizio di una vasta offensiva ''contro gli invasori cristiani e il governo apostata''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -