Tensione alla Rai: cda boccia tutte le nomine del direttore Cappon

Tensione alla Rai: cda boccia tutte le nomine del direttore Cappon

ROMA – Fumata nera per le nomine ai vertici della Rai. Il consiglio d’amministrazione di viale Mazzini ha infatti bocciato le proposte del direttore generale Claudio Cappon, che aveva proposto, tra gli altri, Giovanni Minoli, attuale direttore di Rai Educational, alla guida di Rai Due, al posto di Antonio Marano, e Carlo Freccero come presidente di Rai Sat.


Il consiglio d’amministrazione ha respinto anche le nomine di Alberto Barbera alla presidenza di Rai Cinema, Franco Scaglia a quella di amministratore delegato e Paolo Del Brocco a direttore generale. Le altre proposte di Cappon, invece, riguardavano Pier Luigi Malesani come presidente di NewCo Rai international e Carlo Sartori amministratore delegato. Per Antonio Marano, il direttore della Rai pensato alla direzione del Coordinamento sedi regionali.


Sulle nomine di Minoli e Freccero, i voti contrari sono stati 5 a fronte di 4 favorevoli; Barbera, come Del Brocco, Malesani e Sartori, ha invece avuto 3 voti a favore, 5 contro e 1 astenuto, mentre per Scaglia il numero dei contrari ha raggiunto quota 6, a fronte di 3 voti a favore. La candidatura di Marano a capo del coordinamento regionale, infine, è stata respinta con 3 sì e 6 no.


“TUTTA COLPA DELLA CDL”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Con il voto di oggi si apre uno scenario di stallo in cui una maggioranza di centrodestra tiene in ostaggio la Rai". A parlare cosi', poco dopo la fine della riunione del Cda Rai che ha bocciato tutte le nomine proposte dal direttore generale Claudio Cappon, e' il consigliere d'amministrazione Carlo Rognoni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -