Tensione in Libia, le milizie di Gheddafi si riprendono Ras Lanuf e Brega

Tensione in Libia, le milizie di Gheddafi si riprendono Ras Lanuf e Brega

Tensione in Libia, le milizie di Gheddafi si riprendono Ras Lanuf e Brega

TRIPOLI - Si continua a combattere in Libia. Le milizie di Muammar Gheddafi hanno riconquistato il centro petrolifero di Ras Lanuf e Brega, ed ora stanno puntando su Bengasi, centro nevralgico della rivolta. Gli abitanti temono un possibile contrattacco di Gheddafi. Le forze governative fedeli al rais anno sferrato un duro attacco anche contro Misurata, 200 km a est di Tripoli, provando a riconquistare l'ultimo bastione rimasto agli insorti nella parte occidentale della Libia.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto concerne il fronte diplomatico i ministri della Lega araba si sono riuniti al Cairo per discutere della crisi libica. La Lega è favorevole a una 'no-fly zone' in Libia e ad aprire negoziati con il Consiglio nazionale transitorio che raggruppa l'opposizione al regime di Gheddafi, che sabato ha istituito una rappresentanza in Italia, chiedendo alla Farnesina di essere riconosciuto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -