Tensione tra le due Coree, artiglieria contro Yeonpyeong

Tensione tra le due Coree, artiglieria contro Yeonpyeong

Tensione tra le due Coree, artiglieria contro Yeonpyeong

SEUL - Si inasprisce la tensione al confine fra le due Coree. L'artiglieria nordcoreana ha colpito un'isola della Corea del Sud, situata ad ovest della penisola, nel Mar Giallo. L'attacco ha distrutto una settantina di casa sull'isola di Yeonpyeong nei pressi del confine ovest delle due nazioni. Un militare sud-coreano è morto, mentre altri 14 sono rimasti feriti. Di questi tre sono in condizioni gravi. I residenti sono stati evacuati nei bunker.

 

L'esercito sudcoreano ha subito risposto al fuoco. Il presidente sudcoreano Lee Myung-bak ha invitato il suo vicino a evitare un'escalation, ma ha anche avvertito che se le "provocazioni continueranno" la risposta sarà "più forte". E il ministro degli Esteri sta valutando se portare il caso all'attenzione delle Nazioni Unite. La zona è contesa da molti anni tra le due Coree e già nel passato è stata teatro di scontri.

 

La Cina si è detta "preoccupata" per la situazione venutasi a creare tra le due Coree. Anche la Russia ha messo in guardia Pyongyang contro una escalation militare nella Penisola coreana. Al momento la situazione a Seul è tranquilla, riferisce l'ambasciatore italiano Andrea Leggeri. L'ambasciata italiana sta monitorando l'evolversi della situazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -