Tensioni tra Turchia e Israele, chiuso lo spazio aereo ai caccia israeliani

Tensioni tra Turchia e Israele, chiuso lo spazio aereo ai caccia israeliani

Tensioni tra Turchia e Israele, chiuso lo spazio aereo ai caccia israeliani

La Turchia minaccia Israele. Dopo il blitz delle truppe israeliane nelle scorse settimane contro la "flottilla", Ankara si dice pronta a rompere ogni relazione con Israele se non arriveranno scuse ufficiali. Nell'attacco alla flottiglia di attivisti del 31 maggio scorso diretti verso Gaza, morirono nove cittadini turchi. A questo proposito, però, il governo israeliano ha già fatto sapere a più riprese di non aver alcuna intenzione di porgere scuse ufficiali alla Turchia.

 

Il governo turco risponde chiudendo lo spazioa aereo ai caccia israeliani. Una scelta che è destinata, come è facile intuire, a creare nuove polemiche e potrebbe anche sfociare in ulteriori conflitti non solo di carattere diplomatico.

 

"Le relazioni saranno troncate se Israele non si scuserà e se non accetterà le conclusioni di una inchiesta internazionale sull'attacco del 31 maggio", è la stentorea dichiarazione del ministro degli Esteri turco, Ahmet Davutoglu.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -