Terremoto in Giappone, il premier: ''Crisi nucleare molto grave, ma ci riprenderemo''

Terremoto in Giappone, il premier: ''Crisi nucleare molto grave, ma ci riprenderemo''

Terremoto in Giappone, il premier: ''Crisi nucleare molto grave, ma ci riprenderemo''

TOKYO - La crisi nucleare in Giappone "resta molto grave" ma "il Giappone si riprenderà". Lo ha affermato il primo ministro Naoto Kan. "Tutto il popolo deve avere la forte determinazione a superare questa crisi - ha affermato il premier nipponico -. Ricostruiremo il Paese dalle rovine", aggiungendo che lui stesso "come cittadino", "lavorerà duro" per la rinascita del Sol Levante. Kan ha promesso alla popolazione che il governo fornirà agli sfollati tutto il necessario per tornare ad un a vita normale.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dopo la II Guerra Mondiale abbiamo avuto una miracolosa crescita economica grazie agli sforzi del popolo giapponese e questo è stato il modo in cui il Giappone è stato costruito", ha detto il premier. Nel corso della conferenza stampa Kan ha anche affrontato la questione dell'attendibilità della versione dei fatti data dal governo. Il premier ha detto che "al pubblico è stato divulgato tutto. Abbiamo condiviso - ha aggiunto - quel che sappiamo con la comunità internazionale".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -