Terremoto in Giappone, la penisola di Oshika si è spostata di oltre 5 metri

Terremoto in Giappone, la penisola di Oshika si è spostata di oltre 5 metri

TOKYO - La penisola di Oshika, nella prefettura di Miyagi, si è spostata di 5,3 metri e si è abbassata di 1,2 metri per effetto del terremoto di magnitudo 9.0 Richter dell'11 marzo scorso. I dati, forniti dall'Autorità di informazioni geospaziali di Tsukuba, rappresentano dei record assoluti in Giappone ed evidenziano come la penisola, sulla costa del Pacifico, si sia mossa in direzione est-sud-est verso l'epicentro del sisma.

 

Il terremoto ha inoltre innescato movimenti di terra in molte aree che vanno dalla regione nord-orientale di Tohoku a quella del Kanto, di cui fa parte Tokyo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -