Terremoto in Giappone, nessun rischio di radiazioni in Cina

Terremoto in Giappone, nessun rischio di radiazioni in Cina

Terremoto in Giappone, nessun rischio di radiazioni in Cina

TOKYO - Non c'è al momento alcun rischio in Cina di contaminazioni per le radiazioni provenienti dal Giappone. Lo hanno ha affermato all'Agenzia Nuova Cina esperti nucleari cinesi Xu Ren, direttore del centro di monitoraggio ambientale dell'Amministrazione Oceanica di Stato per la Cina orientale. I tecnici hanno esaminato campioni d'acqua del mare orientale cinese senza trovato segni anormali di contaminazione. Per la Francia la situazione "è molto grave".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ministro dell'Ambiente francese, Nathalie Kosciusko-Morizet, "il rischio di una grande catastrofe non può essere scartata". Intanto la Tepco, la società che gestisce la centrale nucleare di Fukushima seriamente danneggiata dal terremoto di venerdì scorso, non esclude la fusione parziale delle barre di combustibile del reattore numero due. La parziale fusione sarebbe stata causata dal mancato funzionamento della stazione di pompaggio dell'acqua che permette di mantenere immerse nell'acqua le barre di combustibili.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -