Terremoto in Giappone, oltre 26mila tra morti e dispersi

Terremoto in Giappone, oltre 26mila tra morti e dispersi

Terremoto in Giappone, oltre 26mila tra morti e dispersi

ROMA - Continua ad aggiornarsi il bilancio del catastrofico terremoto dell'11 marzo scorso e del successivo tsunami che ha devastato il Giappone nord-orientale. I morti finora accertati sono 9.700, mentre i dispersi 16.501. Tuttavia il numero delle vittime è destinato a crescere poiché prosegue il recupero dei cadaveri rimasti intrappolati sotto le macerie. E la terra continua a tremare. Una nuova scossa di magnitudo 6.1 è stata registrata alle ore 17.21 locali (le 9.21 in Italia).

 

L'epicentro è stato localizzato poco lontano dalle coste della prefettura di Iwate, a una profondità di 20 km. E' invece rientrato l'allarme per l'acqua del rubinetto: il governo di Tokyo ha riferito che lo iodio-131 nell'acqua della città è sceso a 79 Bq/Kg, ovvero sotto la soglia di sicurezza per i lattanti a quota 100. L'ambasciatore italiano Vincenzo Petrone ha invitato a "evitare inutili allarmismi" e a "valutare la situazione nel giusto contesto".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -