Terremoto in Giappone, si aggrava il bilancio: oltre 12mila tra morti e dispersi

Terremoto in Giappone, si aggrava il bilancio: oltre 12mila tra morti e dispersi

Il catastrofico tsunami che ha sconvolto il Giappone

TOKYO - Si aggrava il bilancio del terremoto di magnitudo 9.0 Richter e del successivo tsunami che venerdì scorso ha sconvolto il Giappone nord-orientale. Secondo i dati diffusi mercoledì dal dipartimento di polizia, tra morti e dispersi si è arrivati a quota 12mila. Sono 3.771 i morti accertati tra Tokyo e altre 11 prefetture; mentre i dispersi, in sei prefetture, 8.181. I feriti, tra Tokyo e altre 16 prefetture sono invece saliti a 2.218. E continuano le scosse di assestamento.

 

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6 è stata avvertita nella zona orientale di Tokyo, dove gli edifici hanno tremato a lungo. L'epicentro è stato localizzato a una profondità di 25 chilometri sotto al fondale dell'Oceano Pacifico e 96 chilometri a est di Tokyo. Una precedente scossa, della stessa intensità, era stata localizzata nella prefettura di Shizuoka. Da venerdì scorso si sono susseguite centinaia di scosse di assestamento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -