Terremoto tra Myanmar e Thailandia, almeno 75 morti

Terremoto tra Myanmar e Thailandia, almeno 75 morti

Terremoto tra Myanmar e Thailandia, almeno 75 morti

ROMA - E' di almeno 75 morti il bilancio di una scossa di terremoto di magnitudo 6.8 della scala Richter che ha colpito giovedì la Birmania orientale. Il numero delle vittime è destinato a crescere. Le città e i villaggi vicini all'epicentro sono rimasti senza corrente elettrica e le linee telefoniche funzionano a intermittenza. Il nucleo del terremoto è nello Shan State, nel nord-est della Birmania, a poche decine di chilometri dal confine con la Thailandia.

 

Alla prima scossa ne è seguita un'altra. La prima si è verificata a soli 10 chilometri di profondità, mentre la seconda a 230 chilometri sotto la superficie. Il sisma è stato avvertito anche a Bangkok, Rangoon fino in Vietnam. Non si segnalano danni neanche a Rangoon, ad oltre 500 chilometri dall'epicentro, dove il terremoto è stato percepito nitidamente dalla popolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -