Terrore nello Yemen, ucciso un tecnico francese

Terrore nello Yemen, ucciso un tecnico francese

Terrore nello Yemen, ucciso un tecnico francese

Attacco terroristico nello Yemen, a Sanáa. Una granata è stata sparato contro l'auto su cui viaggiava la numero due dell'ambasciata britannica, con altri tre diplomatici, uno dei quali è stato portato in ospedale ed è sotto choc. Sono stati invece feriti tre civili. L'attentato è stato portato a termine a pochissimi km dall'ambasciata britannica. L'ambasciatore britannico era già stato bersaglio di un attentato il 26 aprile scorso, quando rimasero ferite tre persone.

 

E' arrivata a breve la notizia di un ulteriore attacco, questa volta contro un impianto del colosso austriaco dell'energia Omv, alla periferia della capitale yemenita. Un tecnico francese è stato ucciso da un uomo armato che ha sparato, per poi essere catturato dalla sicurezza. La zona è stata circondata dai militari e dalla polizia.

 

Le notizie di un possibile attentato avevano fatto elevare l'allarme terrorismo nei giorni scorsi nel paese, tanto che il governo di Sanaa aveva rafforzano le misure di sicurezza nei pressi di ambasciate e palazzi istituzionali.

 

 

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -