Terrorismo, la Germania blocca voli passeggeri da Yemen

Terrorismo, la Germania blocca voli passeggeri da Yemen

Terrorismo, la Germania blocca voli passeggeri da Yemen

ROMA - Si rinforza la sicurezza in molti scali del mondo dopo i pacchi bomba di Al Qaeda e provenienti dallo Yemen intercettati venerdì. Il governo tedesco ha deciso di fermare i voli passeggeri provenienti dallo Yemen, dopo aver già vietato gli aerei cargo. Lo ha annunciato un portavoce del ministero dei Trasporti, che ha specificato che sono state date istruzioni alle autorità aeree di dirottare tutti i voli diretti o indiretti provenienti dallo Yemen.

 

Il ministro inglese dell'Interno, Theresa May, ha annunciato che il bando dei voli cargo per la Gran Bretagna oltre allo Yemen è stato esteso anche alla Somalia. A Fiumicino è stato intensificato il livello di allerta sui due collegamenti settimanali con la capitale yemenita Sana'a. Gli aerei vengono fatti sostare in piazzole lontane dal terminal, mentre per passeggeri e bagagli la polizia effettua ispezioni accurate e controlli con i cani antiesplosivo.

 

Controlli rafforzati anche all'aeroporto del Cairo con l'utilizzo di scanner e cani poliziotto. Nel frattempo continuano le indagini sui pacchi bomba. Secondo la Bbc, che ha citato fonti dei servizi segreti britannici, è stato un pentito di Al Qaeda, Jaber al-Faifi, a consentire la scoperta dei pacchi bomba. Al-Faifi si sarebbe consegnato alle autorità saudite due settimane fa. Il terrorista è un ex detenuto di Guantanamo che ha poi partecipato a un programma di riabilitazione del governo saudita.

 

Quindi sarebbe rientrato a militare con Al Qaeda nello Yemen. Secondo gli Stati Uniti i pacchi bomba sono stati preparati dall'artificiere di Al Qaeda Ibrahim Hassan al-Asiri, che avrebbe preparato le mutande bomba per il fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit del Natale 2009.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -