Texas, ruba un aereo e si schianta contro l'ufficio delle tasse

Texas, ruba un aereo e si schianta contro l'ufficio delle tasse

AUSTIN (TEXAS) - Prima ha incendiato la propria casa. Quindi ha rubato un piccolo aereo con il quale si è schiantato contro l'Echelon Building, l'edificio governativo di Austin, in Texas che ospita tra l'altro la sede dell'Internal Revenue Service (Irs), il fisco americano. E' successo giovedì. L'uomo, Joseph Andrew Stak, un ingegnere di 53 anni, è morto. Nel disastro una persona risulta dispersa, mentre altre due sono rimaste ferite. In una lettera d'addio i motivi del suicidio.

 

Dietro al gesto c'è un contenzioso con l'ufficio delle imposte e la voglia di farla finita. La figlia adolescente dell'uomo ha raccontato che il padre aveva dato fuoco alla casa prima di imbarcarsi sul piccolo aereo e di schiantarsi contro l'edificio. L'impatto ha provocato un incendio nell'edificio da cui si sono alzate colonne di fumo visibili a diversi chilometri di distanza. Tutti e 199 i dipendenti dell'Irs hanno lasciato immediatamente lo stabile.

 

Anche se il dipartimento di Homeland Security ha subito escluso l'atto di terrorismo, il Comando di difesa aerospaziale del Nord-America, ha fatto alzare due F-16 per motivi precauzionali dalla base di Ellington Fiel a Houston per condurre un pattugliamento della zona. Per quanto riguarda il bilancio, una persona risulta dispersa mentre altri due feriti sono stati ricoverati in ospedale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -