''Ti sputtanerò', Luca e Paolo portano il caso Ruby a Sanremo

''Ti sputtanerò', Luca e Paolo portano il caso Ruby a Sanremo

''Ti sputtanerò', Luca e Paolo portano il caso Ruby a Sanremo

SANREMO - Hanno preso le parti di Gianfranco Fini e Silvio Berlusconi e se ne sono cantate, è proprio il caso di dirlo, di santa ragione sulla casa di Montecarlo e sui festini di Arcore. Luca e Paolo hanno portato al Festival di Sanremo il caso Ruby. La canzone è "Ti Sputtanerò". Un testo, sulle note di "In Amore", brano presentato da Gianni Morandi in coppia con Barbara Cola proprio sul palcoscenico dell'Ariston, dove c'era proprio tutto.

 

Dalle campagne de "Il Giornale" contro Fini al caso Ruby. E non è mancato nel finale un riferimento al processo che vede imputato il premier Berlusconi, che dovrà presentarsi nelle aule del tribunale per il Caso Ruby il prossimo 6 aprile. Fino in quel momento la serata è stata un po' soporifera salvo la bellissima interpretazione di Roberto Vecchioni con Chiamami Ancora Amore diretto dal direttore Peppe Vessicchio.

 

Ad annunciare Gianni Morandi sul palco ad inizio serata è stata Antonella Clerici, che si è materializza sul palco dell'Ariston con accanto la figlia Maelle, alla quale la regina 2010 dle Festival le ha somministrato il lungo racconto della sua indimenticabile esperienza sanremese. Prima di dare il via alla gara Morandi ha ricordato come fin da piccolo abbia sempre visto almeno i primi 10 minuti del Festival, ricordando alcuni tra i conduttori come Nunzio Filogamo, Mike Bongiorno e Pippo Baudo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -