Tibet, appello del Papa: ''Serve il dialogo''

Tibet, appello del Papa: ''Serve il dialogo''

''Le divisioni, le violenze non hanno mai l'ultima parola negli eventi della storia''. Sono le parole di Benedetto XVI, che ha dedicato la catechesi dell'udienza generale ai riti del triduo pasquale in preparazione alla Pasqua, con le quali ha fatto un appello per la pace in Tibet. Seguo con grande trepidazione - ha detto il Papa - le notizie che in questi giorni giungono dal Tibet. Il mio cuore di padre sente tristezza e dolore di fronte alla sofferenza di tante persone”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

''Questi giorni - ha affermato il Pontefice - rianimano in noi la grande speranza: Cristo crocifisso e' risorto e ha vinto il mondo. Dobbiamo allora ripartire da Lui per costruire un mondo fondato sulla pace, sulla giustizia e sull'amore''. Benedetto XVI ha invitato a seguire la strada del dialogo “perché con la violenza non si risolvono i problemi, ma si aggravano”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -