Torna Annozero, sono già scintille tra Michele Santoro e la Rai

Torna Annozero, sono già scintille tra Michele Santoro e la Rai

Torna Annozero, sono già scintille tra Michele Santoro e la Rai

ROMA - Giovedì sera riparte ‘Annozero'. E' Michele Santoro va subito all'attacco, parlando di "mobbing" dell'azienda verso il programma Il giornalista ha chiarito che non metterà affatto in pratica la "direttiva Masi" sui talk show, ovvero sul controllo del pubblico e o degli interventi in scaletta. Quindi ha attaccato anche il presidente della Rai Garimberti: "Una volta definito che Annozero poteva cominciare il presidente Garimberti si è disinteressato".

 

A provocare scintille tra il conduttore e la Rai è anche il ruolo di Marco Travaglio che non ha ancora firmato il contratto con Annozero ma che Santoro ha definito "inscindibile" perché è "un giornalista che non fa l'opinionista ma racconta fatti che altri non raccontano".

 

La nuova stagione inizia con una puntata tutta politica dedicata ai "Ribaltonisti", che avrà tra gli ospiti anche il capogruppo alla Camera di Futuro e Libertà, Italo Bocchino. "Non esiste pubblico finto", ha polemizzato Santoro.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di alessio di benedetto
    alessio di benedetto

    Il servizio pubblico per il PDL sarebbero le escort, le tette, i culi, il grande fratello, le telenovelas, le 78 bugie dette da Berlusklaun in 15 minuti, il porta a porta del cane da guardia Vespa, il programma servo di E. Fede, i preti del Vaticano che ci ammorbano dalla mattina alla sera con le loro psicopatologie teologiche, le offese lanciate dal Berluska nei confronti della magistratura TUTTI I GIORNI, la Gelmini-Tremorti che hanno distrutto la scuola pubblica A FAVORE DELLA CATTOLICA, le sparate di Bossi contro l'Italia, i liceali soldati auspicati da Larussa, parlare della casa di Montecarlo contro Fini per due mesi di seguito, il che vuol dire che Berluska non ha altre frecce al sua arco, mentre se il servizio pubblico si decidesse a sparare sul Premier della Menzogna avrebbe soltanto l’imbarazzo della scelta... BASTA ITALIA

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -