Troppo stress, in aumento i casi di bruxismo

Troppo stress, in aumento i casi di bruxismo

Troppo stress, in aumento i casi di bruxismo

Cresce la percentuale di persone che soffre di bruxismo, ovvero l'abitudine di digrignare i denti di notte. Secondo un recente studio condotto dallo studio dentistico di Yann Maidment a Edinburgo solo negli ultimi 18 mesi si è registrata un aumento della percentuale che oscilla tra il 10 ed il 20%. Il disturbo, hanno spiegato gli esperti, è molto più comune tra coloro che lavorano in banca, tra i gestori di fondi e le società di servizi finanziari.

 

Secondo la British Dental Health Foundation (BDHF) un aumento dei casi di bruxismo è imputabile allo stress. Per far fronte a questo problema si suggerisce esercizi correttivi, terapie di rilassamento ed un consulto per affrontare le cause alla base della tensione. Alcuni malati si rivolgono direttamente alle iniezioni di Botox per controllare il problema. La tossina, infatti, rilasserebbe i muscoli della mascelle, riducendo lo strofinamento dei denti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -