Truvada, la nuova speranza per combattere l'Aids

Truvada, la nuova speranza per combattere l'Aids

Truvada, la nuova speranza per combattere l'Aids

ROMA - Nuove speranze per combattere l'Aids. Dalla miscela di due farmaci (una combinazione di tenofovir ed emtricitabina) è nata Truvada, una pillola blu che è riuscita a ridurre del 44% i casi di infezione da Aids in un campione di popolazione maschile ad alto rischio di contagio. Lo studio ha coinvolto 2.499 partecipanti provenienti da Perù, Ecuador, Brasile, Stati Uniti, Sud Africa e Thailandia, che sono stati divisi in due gruppi di studio: Truvada e placebo.

 

Tutti i partecipanti (bisessuali e omosessuali) sono stati testati per l'Hiv e altre infezioni sessualmente trasmesse (Ist) una volta al mese. Tra coloro che hanno preso il farmaco per oltre il 90% del tempo (circa 2 anni dal luglio 2007 al dicembre 2009), quasi il 73% ha visto diminuire i rischi di infezione da Hiv. L'annuncio della scoperta è stato dato sul New England Journal of Medicine. Il livello di protezione varia notevolmente a seconda dell'aderenza alla terapia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -