Tymoshenko, dura condanna: sette anni di carcere

Tymoshenko, dura condanna: sette anni di carcere

Yulia Tymoshenko, l'ex primo ministro ucraino e simbolo della rivoluzione arancione del 2004, accusato abuso d'ufficio, è stata condannato a sette anni di reclusione. Il caso risale al gennaio 2009, quando, secondo l'accusa, la Tymoshenko ordinò all'azienda statale di energia Naftogaz di firmare un contratto svantaggioso per la fornitura di gas con la Russia.

 

"La Ue rifletterà sulle sue politiche verso il governo di Kiev", ha detto Catherine Ashton, alta rappresentante per la politica estera dell'Unione. "C'è ancora l'appello", ha dichiarato il presidente ucraino Yanukovich.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -