Ubriaco alla conferenza stampa del G7, si dimette il ministro giapponese

Ubriaco alla conferenza stampa del G7, si dimette il ministro giapponese

Ubriaco alla conferenza stampa del G7, si dimette il ministro giapponese

Travolto dallo scandalo ha deciso di fare un passo indietro, ascoltando gli infiniti appelli che gli sono piovuti addosso da diverse parti del suo paese e del mondo.  Il ministro delle Finanze giapponese Shoichi Nakagawa ha annunciato le sue dimissioni dopo le polemiche suscitate dal video in cui appariva ubriaco nel corso della conferenza stampa a conclusione del G7, sabato scorso a Roma.

 

"Il premier Aso mi ha detto di fare del mio meglio fino all'approvazione della finanziaria", ha spiegato il ministro annunciando in conferenza stampa la sua volontà di farsi da parte. Il ministro ha anche rivelato che il suo medico gli avrebbe diagnosticato "un forte raffreddore e un affaticamento", giustificando così l'assunzione di quei farmaci che sabato scorso l'hanno portato a presentarsi al G7 di Roma in condizioni simili a quello di un ubriaco.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nakagawa ha voluto anche scusarsi per "aver causato grossi problemi al premier e ad altre persone", ma non ha mai ammesso di aver assunto alcolici; si è quindi rimproverato di non aver curato abbastanza la propria salute causando l'incidente diplomatico che ha gettato così tanto discredito sull'immagine del Giappone. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -